Milano, scontro tra bus e camion dei rifiuti


Milano, scontro tra bus e camion dei rifiuti: feriti

Diciotto persone coinvolte e 12 i feriti nello scontro tra mezzi pesanti di Atm, l'azienda dei trasporti milanese e Amsa quella che si occupa della raccolta dei rifiuti. L’incidente, come riporta Ansa, è accaduto in via Egisto Bezzi all'altezza dell'incrocio con via Gracchi a Milano.

LEGGI ANCHE: Schianto all’alba, morti due giovani

L'impatto con il mezzo dell'Amsa sarebbe stato così forte che l'autobus dell'Atm sarebbe stato sbalzato dalla corsia preferenziale su quella normale. E' ancora da chiarire la dinamica dell'incidente.

VIDEO - Incidenti stradali, numeri drammatici per i giovani

Sul mezzo dell'Atm si trovavano 15 persone e l'autista di uno dei due veicoli, per quanto cosciente, è rimasto incastrato nell'abitacolo. Il 118 che ha diffuso la notizia, ha dichiarato una maxiemergenza e ha inviato alcuni mezzi.

I feriti

Secondo quanto riferito dal 118, una persona, all'arrivo dei soccorritori, era in arresto cardiaco ed è stata rianimata sul posto e trasportata all'ospedale Sacco dove è ricoverata in stato di coma. Altri quattro sono stati portati in ospedale e 12 sono in valutazione. Sul posto anche vigili del fuoco e agenti della Polizia locale.

Altre nove persone hanno subito contusioni e un'altra la sospetta frattura del femore. Il conducente del bus, secondo il 118, un uomo di 47 anni, ha riportato un trauma cranico commotivo ma non è in condizioni gravi.

Le cause dell’incidente

All'origine dello scontro ci sarebbe il mancato rispetto di una precedenza da parte di uno dei mezzi. Gli agenti della Polizia locale, infatti, stanno attendendo di sentire i conducenti che, pero', sono in ospedale. Nel frattempo si sta cercando di capire se vi siano telecamere in zona utile per ricostruire le dinamiche del violento schianto semifrontale.