Milano, sei libri e sei podcast raccontano periferie della città

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 mag. (askanews) - Si chiama "Insiemi. Ccl, storie da abitare", il nuovo progetto multimediale ideato e realizzato dal Consorzio Cooperative Lavoratori (Ccl) per raccontare i quartieri di Milano e il mondo dell'abitare cooperativo. Si tratta di sei instant book e altrettanti podcast che hanno l'obiettivo di far scoprire le "storie da abitare" più significative dei quartieri milanesi dove sono attive le cooperative di Ccl, attraverso la voce dei protagonisti. In sei episodi, divisi in due parti ciascuno, si potrà leggere e/o ascoltare le storie dei quartieri di Lambrate, Stadera, Ticinese, Zoia, Columella e Argelati.

I file saranno disponibili su tutte le piattaforme, app per l'ascolto dei podcast e tramite QR code e sul sito www.cclcerchicasa.it/podcast-insiemi/#, da qui alla fine dell'anno. Ogni quartiere sarà approfondito da due Bonus Track che sveleranno il backstage delle interviste raccolte "on the road" e che renderanno settimanale l'appuntamento con l'ascolto, tenendo sempre alta l'attenzione sulle diverse esperienze cittadine, per creare dibattito e riflessioni, e partecipare virtualmente alla vita dei quartieri e, per chi ci abita, ritrovarsi.

Obiettivo dell'iniziativa, si legge in una nota, è raccontare la città, le trasformazioni radicali che hanno attraversato i quartieri dal punto di vista urbanistico, demografico, sociale e culturale, scoprendo chi sono oggi i milanesi, come abitano la città e cosa significa "abitare cooperativo", magari in common housing. A raccontarle saranno le voci dei soci, degli abitanti, dei professionisti le cui vite si sono in qualche modo incrociate con Ccl e i suoi valori identitari, fatti di condivisione, partecipazione e apertura verso gli altri. Secondo il presidente di Ccl, Alessandro Maggioni, si tratta di un "progetto per raccontare i quartieri di Milano, aiutare a farli conoscere e vivere a chi non li abita. Un racconto condotto al passo con la modernità".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli