Milano: soccorso perché sbronzo, lo arrestano con 166 gr di hashish

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 1 mar. (askanews) - Intorno all'1.30 di ieri a Corsico (Milano), i carabinieri hanno arrestato un 28enne incensurato dopo essere intervenuti nella sua abitazione per un malore. Lo ha riferito l'Arma, spiegando che su richiesta del 118 i militari sono intervenuti intorno alle 23 in un appartamento di via Salma, dove era stata segnalata "una persona riversa a terra all'interno". Giunti sul posto, l'uomo era a letto con una "lieve alterazione da abuso di alcolici". In casa però c'era un forte odore di hashish e marjuana, tanto che i carabinieri hanno effettuato una perquisizione trovando 166 grammi di "fumo", 38 di "erba" e materiale per il confezionamento delle dosi, oltre a quattro proiettili (cal. 9x21, 357 magnum e 223 remington).

Accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento, il 28enne è stato giudicato con rito direttissimo e il giudice gli ha applicato la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.