Milano: sorpreso con pistola a forma di penna e 110 cartucce, 24enne arrestato

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 11 giu.(Adnkronos) – Come in un film di James Bond. Un giovane di 24 anni è stato arrestato dopo essere stato trovato con una pistola a forma di penna, carica, con un proiettile nella camera di cartuccia. E' accaduto a Milano.

Ad individuare il giovane, gli agenti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, intervenuti nella serata di ieri a seguito di una segnalazione per una lite in via Teodosio. Oltre al 24enne, erano coinvolti un 49enne e un cittadino marocchino di 28 anni. Durante le fasi del controllo, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato, sotto una vettura parcheggiata in strada, la pistola clandestina. Il 24enne è stato arrestato; nel frattempo il 49enne ha opposto resistenza, minacciando più volte gli agenti ed è stato indagato in stato di libertà per resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. Anche il 28enne è stato indagato in quanto irregolare sul territorio nazionale.

Gli agenti hanno quindi effettuato una perquisizione domiciliare all'interno dell'appartamento del 24enne, a Bonate Sotto, nella bergamasca, e, all'interno di una scatola in camera da letto, hanno rinvenuto e sequestrato 110 cartucce di piccolo calibro per la 'penna pistola'. Il giovane dovrà rispondere del reato di detenzione di arma clandestina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli