Milano, sparatoria in cortile in via Ovada: morto 34enne

·1 minuto per la lettura

Sparatoria oggi pomeriggio in un cortile di via Ovada, a Milano. Alle 17 circa, a seguito di più segnalazioni pervenute al 112 e al 118, diversi equipaggi del nucleo radiomobile dei carabinieri sono intervenuti presso il cortile interno del condominio, dove erano stati segnalati colpi da arma da fuoco. Da una prima ricostruzione dei fatti, un 72enne, un italiano residente in via Ovada, avrebbe esploso alcuni colpi d’arma da fuoco all'indirizzo di un uomo italiano di 34 anni, che è stato accompagnato in gravi condizioni con ferite da armi da fuoco al petto presso l’ospedale San Paolo, dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. L'uomo è poi deceduto.

Il 72enne è stato trovato a terra dai militari con una ferita al capo, ed è stato medicato e trasportato in codice giallo presso l’ospedale Humanitas di Rozzano. Inoltre, sul posto sono stati rinvenuti anche alcuni bossoli e un caricatore. Accertamenti sono in corso.

La vittima è stata portata in auto da amici all'ospedale. Quando intorno alle 17 i carabinieri sono arrivati nel cortile, infatti, il 34enne era già stato soccorso. Era ancora presente, invece, il 72enne, ferito a sua volta e trasportato in codice giallo all’ospedale Humanitas di Rozzano, dove è ancora ricoverato, non in pericolo di vita. Nel cortile i militari hanno trovato alcuni bossoli e un caricatore, mentre si cerca ancora la pistola da cui sono stati esplosi i colpi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli