Milano, sta male in strada e chiede aiuto a un uomo che lo deruba

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 1 giu. (askanews) - Si è sentito male per strada e ha chiesto aiuto ad un passante che però, ha finto di aiutarlo e lo ha derubato di orologio, cellulare e portafoglio, e si è dileguato. Protagonista della vicenda è un 52enne milanese che, intorno alle 23.30 di ieri a due passi da piazza Repubblica a Milano, dopo aver cenato a casa di un'amico, stava salendo sullo scooter in via Antonio Locatelli per tornare a casa quando, probabilmente per una congestione, ha iniziato a rimettere e si è sentito mancare: vedendo avanzare un uomo gli è venuto spontaneo richiamare la sua attenzione ma, sfortuna vuole, quella persona era un ladro che ne ha immediatamente approfittato.

Il 52enne si è però rapidamente ripreso e con l'aiuto di un altro passante ha dato l'allarme alla polizia che ha rintracciato poco distante il sospetto ladro, un 30enne libico. Nel suo zaino l'equipaggio di una Volante ha ritrovato il maltolto ma anche altri tre orologi, uno smartphone, una collana e un anello frutto evidente di altri furti commessi nelle ore precedenti. L'uomo è stato così arrestato.