Milano, stuprata al parco: fermato un uomo

·1 minuto per la lettura
Foto Claudio Furlan - LaPresse
Foto Claudio Furlan - LaPresse

E' stato fermato il presunto autore della brutale violenza commessa a Milano il 15 luglio scorso, ai danni di una donna di 45 anni che passeggiava con il proprio cane al Parco Monte Stella.

Il responsabile della violenza sessuale, secondo quanto riporta il "Corriere della Sera”, sarebbe un uomo di 24 anni di origine africana. Si tratterebbe di "un giovane senza fissa dimora che gravitava tra i quartieri Qt8 e San Siro". Ad incastrare l'uomo, precisa il quotidiano milanese, sarebbe stata l’analisi del Dna sui resti biologici trovati nel sentiero in cui è avvenuta la violenza, un punto isolato del parco, lontano dai viali pedonali più battuti.

LEGGI ANCHE: Venezia, stupro di gruppo su 15enne: arrestato 35enne

L'indagine lampo è stata condotta dalla polizia di Stato, coordinata dalla procura della Repubblica di Milano. Le indagini della Squadra Mobile, sono state rafforzate dagli accertamenti scientifici effettuati dal Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica.

guarda anche: L'orrore di una rete di pedopornografi sadici che infierivano su neonati

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli