Milano: svastica affissa in deposito Atm San Donato, la denuncia della Cgil

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 13 ott. (Adnkronos) – Questa mattina i rappresentanti sindacali dei lavoratori Atm del deposito di San Donato hanno trovato affisso alla porta del loro ufficio un’enorme svastica con al centro il simbolo della Cgil. "Un atto gravissimo per il quale denunceremo alle forze dell’ordine quanto avvenuto affinché possa essere aperta un’indagine e individuati i responsabili", dice in una nota il sindacato, definendolo "un atto vile che offende non solo la Cgil ma tutto il mondo del lavoro che ha lottato contro nazismo e fascismo" e ancora di più "Milano, città Medaglia d’Oro della Resistenza".

Anche contro quest'atto "sabato 16 ottobre manifesteremo con Cisl e Uil per chiedere lo scioglimento dei diversi partiti e gruppi neofascisti che nel paese continuano ad organizzarsi, per affermare i valori democratici e inclusivi della nostra Costituzione, per chiedere un’azione delle forze dell’ordine a tutela del lavoro dei rappresentanti dei lavoratori". Questo pomeriggio alle 17.30 davanti al deposito Atm di San Donato, Filt Cgil – Fit Cisl e Uiltrasporti insieme alle Rsu organizzano un presidio in risposta a questa provocazione indegna e fascista.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli