A Milano test rapidi, gratuiti e anonimi per Hiv e epatite C

Red-Alp

Milano, 6 feb. (askanews) - A partire da domani e con cadenza mensile, a Milano e Varese sarà possibile eseguire gratuitamente i test rapidi (su saliva o sangue con un pungidito), per l'individuazione di anticorpi specifici contro i virus HIV (Aids) e HCV (Epatite C), presso il punto prelievo dell'Ospedale San Raffaele in via Spallanzani 15, al punto prelievo ATS Milano in viale Jenner 44, e in nove sedi del Centro Diagnostico Italiano (Cdi): in via Saint Bon 20 a Milano, a Legnano, Corsico, Cernusco sul Naviglio, Rho, Pavia, Corteolona, Varese e Uboldo.

Sempre secondo quanto spiegato in una nota, i test, effettuati da operatori sanitari, sono totalmente gratuiti e anonimi e danno il risultato in pochi minuti, e un medico sarà a disposizione per eventuali dubbi o domande. "Easy Test" è promosso dall'Irccs Ospedale San Raffaele, in collaborazione con ATS Milano - Città Metropolitana, Anlaids e il Centro diagnostico italiano (Cdi).

Da dieci anni "Easy Test" è un appuntamento mensile che ha l'obiettivo di prevenire la trasmissione del virus HIV e del virus dell'epatite C sul territorio. Nel 2018 solo in Italia, secondo i dati dell'Istituto superiore della Sanità, sono state riportate 2847 nuove diagnosi di infezione da HIV, pari a 4,7 nuovi casi per 100mila residenti. I dati mostrano una leggera diminuzione rispetto al 2017, ma purtroppo continua ad aumentare la quota di persone (57% nel 2018) che scoprono di essere sieropositive molti anni dopo essersi infettate, avendo quindi già compromesso il sistema immunitario e avendo probabilmente già contagiato eventuali partner. Grazie all'efficacia dei farmaci disponibili è possibile bloccare la replicazione del virus e evitare l'insorgenza dell'Aids in oltre il 90% dei casi.