A Milano torna il Mix Festival col meglio del cinema Lgbtq+

·1 minuto per la lettura
featured 1506244
featured 1506244

Milano, 10 set. (askanews) – Milano si prepara per accogliere la 35esima edizione del MiX Festival Internazionale di Cinema Lgbtq+ e cultura queer. Oltre 60 titoli in gara, fra anteprime nazionali e internazionali nel segno dello slogan di quest’anno “Love Matters”, l’amore conta. Il film di apertura è “Valentina”, storia di una adolescente transgender. Debora Guma, direttrice del Festival insieme con Paolo Armelli e Andrea Ferrari.

“Il festival è diventato l’evento Lgbtq+ più importante in Italia, è cambiata la nostra comunità e anche la società non tanto quanto avremmo voluto, ma credo ci sia stata una osmosi fra i contenuti del festival e cambiamenti della società, crediamo debba ancora crescere e sia un elemento valido non solo per la comunità Lgbt+ ma per tutta la società italiana”.

Fra gli eventi la consegna a Liliana Segre del premio “More Love” per il suo impegno contro l’odio e la violenza. Tanti ospiti, da Veronica Pivetti e Francesca Michielin ad Alessandro Zan, oltre a concerti, incontri con registi e attori ed eventi culturali. Il festival andrà in scena dal 16 al 19 settembre in una versione ibrida, in presenza al Teatro Strehler e Teatro studio Melato e nel cortile di Palazzo Reale, e anche online.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli