Milano, travolge 12enne in monopattino e scappa: fermato 23enne

monopattino milano

A 23 anni si è guadagnato il titolo di pirata della strada il ragazzo che nella giornata di martedì 13 agosto 2019 ha investito un adolescente nel capoluogo meneghino. In piazza Selinunte, a Milano, il ragazzo ha travolto il 12enne che si trovava a bordo del suo monopattino. E’ stato prontamente fermato dai Carabinieri: probabilmente impaurito, il 23enne si era dato alla fuga.

Milano, travolge 12enne in monopattino

Omissione di soccorso e lesioni personali: queste le accuse di cui dovrà rispondere il giovane pirata della strada che ha preferito darsela a gambe anziché prestare soccorso al ragazzino di 12 anni che ha travolto mentre il malcapitato era a bordo del suo monopattino. La vittima è stata subito trasportata all’Ospedale San Carlo di Milano e fortunatamente l’incidente non gli è costato caro: la prognosi ammonta però a 30 giorni. Il ragazzo ha riportato frattura di radio e ulna e del pavimento orbitale dell’occhio destro.

Lo ha travolto e ha deciso di scappare senza pensarci due volte il 23enne che in Piazza Selinunte a Milano ha investito un minorenne di 12 anni che stava guidando il suo monopattino. Il pirata della strada è stato fermato dai Carabinieri in via Dolci. Per il ragazzino investito, frattura composta di ulna e radio e del pavimento orbitale dell’occhio destro. E’ stato subito trasportato presso l’Ospedale San Carlo. Il 23enne dovrà rispondere dell’accusa di omissione di soccorso e lesioni personali. I Carabinieri sono riusciti a rintracciarlo grazie alle preziose indicazioni di alcuni passanti che hanno assistito alla scena e che non hanno erto esistato nel contattare i soccorsi.