**Milano: uccide moglie e figlia e si suicida, procuratore Lodi, ‘gesto mai spiegabile’**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano 22 ago. (Adnkronos) – “Un gesto così non è mai spiegabile. Le motivazioni sono così blande, che proprio…” Così all’Adnkronos il procuratore di Lodi, Domenico Chiaro, ha parlato di quanto accaduto questo pomeriggio a Carpiano, nel Milanese, dove un uomo di 70 anni ha ucciso la moglie e la figlia 15enne, prima di togliersi la vita.

“Non è un caso in cui stiamo a cercare un omicida”, ha detto il magistrato, che guida le indagini sull’omicidio-suicidio. È stato l’uomo a dare l’allarme: ha chiamato il 118 dicendo di aver ucciso la moglie e la figlia di 15 anni e preannunciando il suicidio, portato a termine prima dell’arrivo dei carabinieri, che nell’abitazione hanno trovato anche un biglietto con cui il 70enne ha spiegato le motivazioni del gesto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli