A Milano una piazza in zona Rogoredo intitolata a Tina Modotti

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 set. (askanews) - E' stata intitolata all'artista, fotografa e attivista Tina Modotti (Udine, 17 agosto 1896 - Città del Messico, 5 gennaio 1942), la piazza con accesso da via Pizzolpasso (angolo via Russolo) in zona Rogoredo a Milano. La cerimonia ufficiale del Comune, alla presenza dell'assessore alla Cultura Filippo Del Corno, si è tenuta questa mattina alle alle 10.30, dopo l'iter di approvazione cominciato più di un anno fa.

La richiesta all'Amministrazione di intitolare una piazza milanese a una delle più grandi interpreti femminili dell'avanguardia artistica del secolo scorso era partita dalla "La Casa delle Donne" e soprattutto da Biba Giacchetti, curatrice della retrospettiva attualmente in corso al Mudec proprio sull'artista ("Tina Modotti. Donne, Messico e Libertà").

A pochi giorni dall'inaugurazione del primo monumento pubblico dedicato a una donna, Cristina di Belgiojoso, prosegue dunque il percorso del Comune nella valorizzazione del contributo delle donne alla storia artistica, politica e sociale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli