Milano, via a comitati antimafia e legalità, Sala: saranno supporto

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 24 gen. (askanews) - L'amministrazione comunale di Milano potrà contare sul supporto dei comitati per la legalità e per l'antimafia che sono stati costituiti oggi con un decreto firmato dal sindaco Beppe Sala. A guidarli, rispettivamente, l'ex magistrato Gherardo Colombo e il professor Nando dalla Chiesa. A collaborare con loro un team di professionisti, coinvolti tutti a titolo gratuito fino a fine mandato.

"Sono due comitati molto forti che garantiranno supporto" all'amministrazione, ha assicurato il sindaco della città Beppe Sala. "Abbiamo deciso di confermare un percorso che è cominciato nel 2011 perché Milano vivrà un momento storico importante: il Pnrr, gli Scali ferroviari, poi ci saranno le Olimpiadi e il nuovo stadio. Occuparsi di legalità - ha aggiunto Sala - significa trattare molte questioni. Tutto non si può fare, ma abbiamo due squadre rinnovate, che lo fanno rubando tempo alle loro professioni, e con questa volta maggior supporto", ha detto il sindaco.

Il comitato antimafia sarà guidato da Nando Dalla Chiesa e si avvarrà del supporto di David Gentili, Eleonora Montani, Ciro Dovizio e Laura Ninni. Il comitato per la legalità, la trasparenza e l'efficienza amministrativa sarà invece guidato da Colombo, uno dei volti di Mani Pulite, con Mauro Renna, Laura De Carlo e Ilaria Ramoni. "C'è tanto materiale in ordine a cui verificheremo a proposito dei tre obiettivi che il sindaco ha posto alla commissione: la legalità, della trasparenza e dell'efficienza della pubblica amministrazione", ha assicurato Gherardo Colombo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli