Milano Wine Week: gli eventi di lunedì 4 ottobre

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Tra brindisi e aperitivi dedicati ai wine lover, incontri e momenti di business tra operatori, prosegue la Milano Wine Week. Lunedì 4 ottobre l'appuntamento principale è la conferenza stampa istituzionale prevista alle ore 11 a Palazzo Bovara, storico edificio nel cuore della città, in corso Venezia. La conferenza si sviluppa in 4 diversi panel che illustrano e approfondiscono le motivazioni, gli obiettivi e i punti di forza della Milano Wine Week, attraverso l'intervento dei vertici dei principali consorzi vinicoli, delle istituzioni e della comunicazione.

Il primo momento si chiama Il mondo del vino riparte da Milano e le nuove frontiere della produzione vinicola con interventi, tra gli altri, di Carlo Maria Ferro, Presidente ICE.

Segue, La promozione del territorio come risorsa per la crescita del valore aggiunto della filiera vinicola. Il terzo momento della conferenza è dedicato all'export del vino italiano nel corso della pandemia. Nell'ultimo panel viene affrontato il ruolo dei grandi player nel futuro del vino italiano, le nuove sfide e gli obiettivi di sviluppo delle grandi aziende vinicole italiane.

Apre i lavori della conferenza Federico Gordini, Presidente di Milano Wine Week.

Moderatori della conferenza, Federico Luperi, Direttore Innovazione e Nuovi Media del Gruppo Adnkronos, media partner di Milano Wine Week e Tonia Cartolano, giornalista di Sky TG24

Nell'ambito di Wine Business City, appuntamento dedicato agli operatori in programma allo spazio MegaWatt Court, lunedì 4 ottobre vengono assegnati due prestigiosi riconoscimenti che intendono sottolineare l'attenzione che gli operatori della ristorazione e del retail manifestano nella selezione dei prodotti e dei nuovi trend. Il primo è il premio Carte Vini Italia con una selezione delle 100 migliori carte vini suddivise in 10 categorie di ristoranti e fine dining. Il secondo è Selezione Retail, dedicato ai migliori retail fisici e digitali. A valutare i candidati una giuria qualificata di 12 esperti della critica eno-gastronomica italiana, presieduta da Andrea Grignaffini, docente, critico e gastronomo tra i più qualificati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli