Milano, in zona Porta Romana nuovo ostello con 150 posti letto

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 1 lug. (askanews) - Dal 20 agosto in zona Porta Romana accoglierà i primi ospiti YellowSquare, ostello con oltre 150 posti letto che importa da Roma il modello inaugurato 22 anni fa dagli imprenditori Fabio e Marco Coppola. La nuova struttura milanese si trova tra il Teatro Parenti e i Bagni Misteriosi, in via Lattuada 14. Si propone come un luogo aperto 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Un punto fisico di incontro e un catalizzatore di giovani energie. L'ostello è distribuito su due palazzine, 98 posti letto in dormitori misti e 29 camere private, ma anche tanti spazi comuni aperti al pubblico.

Nelle aree condivise, su un totale di oltre 800 metri quadrati, si trovano: un bar che non dorme mai e una grande sala eventi per incontri e musica dal vivo, un cortile privato, lo spazio co-working Smart Square, un Dance Club sotterraneo, una grande cucina per pasti condivisi e per cooking class, l'hair-saloon firmato Contesta Rock Hair e una Play Area dove cimentarsi con fitness, arti e danza.

L'obiettivo è offrire non un semplice posto dove dormire, ma un luogo in cui fare anche nuove conoscenze, cimentarsi in lezioni di cucina o di dj-set, sfidarsi in un'escape room, scoprire la città, fare yoga al tramonto e ascoltare musica dal vivo ogni sera. La sensibilità per la sostenibilità si concretizza sia nei servizi 100% plastic-free del bar e della cucina. I due fratelli Coppola, affiancati dal socio Luigi Boccaforno, dopo hanno in calendario un'apertura anche a settembre a Firenze.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli