Milleproroghe, Gasparri: emendamento su cannabis inammissibile

Pol/Vlm

Roma, 22 gen. (askanews) - "La situazione è molto chiara. La può capire qualsiasi presidente di Commissione, la può capire perfino il Presidente della Camera Fico. Un emendamento estraneo per materia non può essere proposto in un decreto. Alla Camera stanno discutendo il milleproroghe. Un decreto che riguarda soltanto il differimento di date. Emendamenti che riguardano la cannabis light non c'entrano niente e sono platealmente, chiaramente, innegabilmente inammissibili. Lo dice non soltanto la prassi ma anche una serie di decisioni e di sentenze che sono state emesse nel tempo. Vogliono proporre queste follie? Lo facciano con iniziative legislative apposite, che noi ovviamente contrasteremo. Ma l'emendamento al milleproroghe non si può mettere e, se lo mettessero, al Senato stracciamo l'intero decreto. Camera avvisata, mezza slavata". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI).