Milleproroghe, Gelmini: ennesima rottura nel governo

Pol-Afe

Roma, 1 feb. (askanews) - "Governo in lite permanente. Anche sul Milleproroghe i giallorossi non trovano una sintesi e ieri si è consumata l'ennesima rottura. M5S e Pd nascondono a Iv gli emendamenti governativi, i renziani minacciano 'mani libere', il provvedimento è ancora insabbiato in Commissione a Montecitorio. Forza Italia ha presentato un emendamento per sopprimere la parte del decreto che si occupa strumentalmente di concessioni ad Autostrade; medesima iniziativa è stata presa da Italia Viva. Il Milleproroghe non è una norma buona per tutte le misure e il tema concessioni merita di essere esaminato e discusso in modo approfondito. Ci aspettiamo che i renziani sostengano la nostra iniziativa parlamentare e che magari lo stesso atteggiamento venga replicato dai deputati dem. Su temi così delicati il nostro Paese non può permettersi la pericolosa deriva giustizialista a 5 Stelle". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.