Milleproroghe, Gelmini: governo nel caos, da Fi ok proposte Ance

Pol/Bac

Roma, 30 gen. (askanews) - "Sul Milleproroghe governo nel caos e tempi di conversione del provvedimento che si dilatano ulteriormente a causa delle numerose divisioni - vicenda concessioni ad Autostrade in testa - all'interno dell'esecutivo". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"Forza Italia - aggiunge - sposa con convinzione le proposte di modifica avanzate dall'Associazione nazionale costruttori edili. L'Ance chiede la proroga al secondo semestre 2020 per l'entrata in vigore dei nuovi obblighi di controllo in tema di ritenute negli appalti, semplificando la nuova disciplina mediante l'eliminazione dell'obbligo di F24 per singolo committente ed il ripristino della possibilità di compensazione delle ritenute con i crediti fiscali; chiede inoltre la precisazione che le condizioni di esclusione dall'applicazione della nuova disciplina siano alternative. La misura così come scritta dai giallorossi potrebbe causare criticità alle imprese e oneri per gli adempimenti da sostenere. Servono modifiche immediate che vadano incontro ai bisogni degli imprenditori", conclude.