Milleproroghe, Gelmini: stop cedolare negozi occasione persa

Pol/Bac

Roma, 6 feb. (askanews) - "Dispiace davvero che il governo non abbia colto l'opportunità di prorogare la cedolare secca sugli affitti commerciali, misura che andava assolutamente ripristinata, così come indicato nell'emendamento proposto a mia prima firma al decreto Milleproroghe. Confedilizia, nel corso della sua audizione sul provvedimento dinanzi alle Commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera, aveva rimarcato la gravità dell'interruzione, con la fine del 2019, di un regime fiscale introdotto solo l'anno scorso per arginare la crisi dei locali commerciali, invitando il governo a riproporre, almeno per il 2020, una misura unanimemente riconosciuta come pienamente efficace per stimolare il mercato immobiliare. Speriamo che venga almeno approvata la nostra proposta relativa alla prosecuzione della sua applicazione nei Comuni colpiti da calamità naturali, come previsto fino allo scorso 31 dicembre. Una cosa è certa: il governo ha perso un'altra, l'ennesima, occasione per aiutare la crescita e lo sviluppo". Lo afferma in una nota Mariastella gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.