Milleproroghe, Nobili (IV): norma su revoca concessioni porta al caos

Pol/Luc

Roma, 21 dic. (askanews) - "Come abbiamo chiarito più volte, siamo laici rispetto al tema delle concessioni autostradali. Ma come in tutte le scelte pretendiamo serietà: di fronte all'ipotesi di revoca delle concessioni, va studiata una soluzione realmente percorribile e che garantisca il Paese". Lo dichiara il deputato di Italia Viva Luciano Nobili, componente della Commissione Trasporti.

"Occorre confrontarsi senza pregiudizi e con concretezza, stando al merito e non alla propaganda. Ma di certo la soluzione non passa per un comma del milleproroghe spuntato all'ultimo momento. Se il tema è revocare la concessione di Autostrade per la vicenda del ponte Morandi - sottolinea - se ne discuta con la maggioranza e poi si porti la questione in Parlamento".

"Il Milleproroghe serve appunto per le proroghe non certo per blitz che aprono le porte solo al caos e allontanano dall'Italia gli investitori. Chi investirebbe mai in un Paese che, demagogicamente, decide una cosa così rilevante che riguarda investimenti fondamentali, in un milleproroghe?" conclude.