Milleproroghe, De Petris (Leu): basta sperimentazione su animali

Pol/Luc

Roma, 20 dic. (askanews) - "Dal primo Gennaio 2020 dovrebbe entrar in vigore il divieto di testare sugli animali sostanze d'abuso come droghe, alcol e tabacco. Questa sperimentazione si è già dimostrata non solo feroce nei confronti degli animali ma completamente inutile. Bisogna dunque impedire che l'entrata in vigore del divieto venga prorogata di due anni, come già accadde nel 2017". Lo dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

"Lo slittamento, inoltre, impedirebbe ancora sviluppo e ricerca di modelli alternativi realmente utili e innovativi. Pertanto, come i 200 scienziati italiani, mi appello al Ministro Speranza affinché nel Milleproroghe non sia rinviato il divieto di una sperimentazione tanto crudele quanto fallimentare", aggiunge.

"Siamo riusciti a bandire la sperimentazione sui prodotti cosmetici senza arrecare alcun danno alla ricerca e ci ritroviamo ad assistere a continue deroghe a favore della sperimentazione su sostanze di abuso come se non sapessimo già abbastanza - conclude De Petris - sul loro impatto sulla nostra salute!".