Milleproroghe, Rampelli: stop ai 'cannoni di governo'

Pol/Bac

Roma, 23 gen. (askanews) - "Le Commissioni Affari Costituzionali e Bilancio della Camera hanno dichiarato 'non strettamente attinente alla materia' l'emendamento presentato da M5S, Pd, Leu e +Europa al decreto Milleproroghe per legalizzare la cannabis light. Non c'era oggettivamente nulla da prorogare, se non l'imbecillità di chi vuole che lo Stato, invece di promuovere la salute dei cittadini e stili di vita sani, s'avventura sulla strada della legalizzazione delle droghe". È quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.