Millie Bobby Brown e Jake Bonjovi stanno insieme: prime foto di coppia

·2 minuto per la lettura
millie bobby brown jake bonjovi
millie bobby brown jake bonjovi

Millie Bobby Brown e Jake Bonjovi stanno insieme. I due, dopo le paparazzate a New York, hanno deciso di uscire allo scoperto e hanno pubblicato le prime foto di coppia. I fan sono letteralmente impazziti.

Millie Bobby Brown e Jake Bonjovi stanno insieme

E’ ufficiale: Millie Bobby Brown e Jake Bonjovi sono una coppia. Dopo la paparazzata dello scorso giugno a New York, l’attrice e il terzo figlio di Bonjovi hanno deciso di uscire allo scoperto, pubblicando sui social i primi scatti che li ritraggono insieme. Con una serie di fotografie un po’ velate hanno così confermato il chiacchiericcio che li ha visti protagonisti negli ultimi mesi.

Millie Bobby Brown e Jake Bonjovi: prime foto

Mentre Millie Bobby Brown ha soltanto 17 anni, Jake Bonjovi ne ha 19. Lei, nonostante la giovane età, ha già una carriera ben avviata. E’, infatti, una delle attrici giovani più apprezzate d’America, nonché protagonista di Stranger Things. Anche lui è un attore e i primi incontri sono avvenuti proprio grazie al lavoro comune.

Millie Bobby Brown e Jake Bonjovi: un grande amore

E’ stato il figlio di Bonjovi a pubblicare sui social le prime foto in compagnia della fidanzata. Dopo l’estate, invece, è stata Millie Bobby a mostrare ai fan qualche stralcio delle vacanze trascorse insieme al suo principe azzurro. Tra le ultime immagini di coppia, ce n’è una che vede i due piccioncini sulla London Eye di Londra, mentre si lasciano andare ad un tenero abbraccio. Jake, dal canto suo, ha preferito postare uno scatto un po’ ironico, dove a didascalia ha scritto: “Stiamo formando una band, mandateci idee per il nome“. La love story durerà? Per il momento sembra avere tutte le carte in regola per diventare una relazione con i fiocchi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli