Min. Giustizia: ecco l'impegno per la Polizia penitenziaria

Red/Sav

Roma, 8 ott. (askanews) - "Un servizio andato in onda ieri sera su Striscia la notizia dal titolo 'Polizia Penitenziaria disastrata' ha rappresentato le condizioni nelle quali il personale degli istituti penitenziari pugliesi si ritroverebbe a lavorare. Tale servizio, che si basa esclusivamente sulle affermazioni di due esponenti di una organizzazione sindacale del territorio, risulta ampiamente deficitario di informazioni su quanto il Ministero della Giustizia e il Dap stanno facendo per mettere il Corpo nelle condizioni di poter svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi". Lo dice in una nota il Ministero della Giustizia.

"Con il decreto sicurezza di un anno fa sono stati stanziati per il Corpo 196 milioni di euro fino al 2026. Soldi che sono stati e saranno destinati all'acquisto di vestiario, al rinnovo del parco automezzi, ma anche alle assunzioni di personale e all'acquisto di apparati e dispositivi per migliorare la sicurezza negli istituti penitenziari. È in corso un cospicuo piano di approvvigionamento dei principali capi di vestiario ripartiti nel triennio 2019-2021: 44mila uniformi operative estive, 30mila uniformi ordinarie invernali, 38mila uniformi ordinarie estive e 198mila sottotute termiche. Senza considerare le acquisizioni di capi vari in minor entità, di equipaggiamenti come scudi e caschi, manette e maschere antigas. Per alcune dotazioni si è già svolta la gara di appalto, altre sono in lavorazione e altre sono già state distribuite".

(Segue)