Minacce a Giorgia Meloni: “Da uccidere a bastonate”

giorgia meloni

Sulle pagine Facebook di alcuni gruppi di sinistra sono comparsi insulti e minacce pesantissime nei confronti di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia. A comunicare e condividere tali minacce è stata la diretta interessata, che su Facebook ha commentato: “Nei gruppi di sinistra, oltre alle offese, ora si passa direttamente alle minacce di morte nei miei confronti. Per i media e i politici di sinistra che accusano me di “seminare odio” è tutto regolare?“.

Minacce contro Giorgia Meloni

Giorgia Meloni è finita nuovamente nell’occhio del ciclone delle polemiche e degli insulti sui social. “Tro.. di m…. da uccidere a bastonate punto” ha scritto un utente sotto un’immagine sorridente di Giorgia Meloni. La leader di Fdi ha risposto a tono, ricondividendo gli insulti facendo sì che più utenti possibile leggessero quanto detto contro di lei. Tuttavia, non è la prima volta che Giorgia Meloni è bersaglio di pesanti minacce: “Fascista di m…. ammazzati” aveva scritto un utente tempo fa, o ancora: “Farai la fine del sorcio topo di fogna di Mussolini“.

Insulti sul web

Giorgia Meloni era finita anche nel mirino dell’ex brigatista Raimondo Etro il quale si era lasciato andare a pesantissimi insulti a cui Giorgia Meloni aveva risposto a tono: “Questo mezzo uomo – aveva detto – passa le sue giornate comodamente a casa, mantenuto da voi con il reddito di cittadinanza, a insultare di qua e di là. Io sono il suo bersaglio preferito. E siccome mi sono stufata ho deciso di querelarlo“. Nonostante ciò, tuttavia, la rabbia nei confronti della Meloni non sembra essersi placata.