Minacce social a ministro Orlando, indagato presidente associazione di Perugia

(Adnkronos) - Una perquisizione è stata eseguita nei confronti del presidente di un'associazione culturale in relazione a minacce social nei confronti del ministro per il Lavoro e le Politiche Sociali Andrea Orlando. L'uomo è indagato per i reati di diffamazione a mezzo social network e violenza o minaccia a un corpo politico.

L'indagato, lo scorso mese di febbraio attraverso il proprio profilo Twitter, aveva postato un commento ritenuto minatorio e offensivo nei confronti del ministro Orlando.

Nel corso dell'attività delegata alla polizia giudiziaria, è stato sequestrato all'uomo il telefono cellulare e un computer, la cui analisi è in corso per rilevare eventuali ulteriori contenuti simili a quelli descritti e memorizzati all'interno dei dispositivi informatici.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli