Minaccia cliente al bar e aggredisce Carabinieri: arrestato un 49enne

Uomo aggredisce Carabinieri

Un uomo residente a Castelfranco Emilia (in provincia di Modena) ha aggredito due Carabinieri ferendoli e mandandoli in ospedale. Poco prima aveva minacciato e insultato il cliente di un bar.

Uomo aggredisce Carabinieri

L’episodio si è verificato a Sant’Ilario D’Enza (in provincia di Reggio Emilia) nella notte tra sabato 11 e domenica 12 gennaio 2020. Altin Rama, operaio di 49 anni, si è recato al bar Canaan per bere qualche bicchiere in compagnia quando, probabilmente a causa dell‘effetto dell’alcool, ha iniziato a dare in escandescenze. Dapprima ha insultato uno degli avventori del locale instaurando con lui un’accesa discussione per futili motivi. Poi l’escalation: l’uomo ha sfilato la sua cintura di cuoio e l’ha rivolta in modo intimidatorio verso il cliente.

Spaventato, quest’ultimo ha immediatamente chiamato gli uomini delle forze dell’ordine per richiedere che intervenissero. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno tentato di tranquillizzare Altin senza riuscirci, anzi ricevendo a loro volta minacce e insulti. Si è infatti rifiutato di collaborare con loro non rispondendo alle richieste di fornire i documenti o illustrare le proprie generalità.

Non solo: dall’aggressione verbale è velocemente passato a quella fisica scagliandosi contro i militari e prendendoli a pugni e calci nel tentativo di aprirsi una via di fuga. Due di loro hanno anche dovuto recarsi in ospedale per curare le ferite riportate, a causa delle quali i medici hanno determinati dieci giorni di prognosi per entrambi.

Pur con grande fatica, sono comunque riusciti ad ammanettare l’aggressore e condurlo in caserma. Accusato di resistenza, oltraggio, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, si trova ora in una cella di sicurezza in attesa di giudizio direttissimo.