Minenna (ADM): "Chiudere il gioco non risolve il problema. Esigenza è regolamentazione e controllo"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 nov. (Adnkronos) – "La domanda di gioco è anelastica, chiudere il gioco non risolve il problema. Nel momento in cui si coglie questa tematica, si comprende l'esigenza e l'importanza di una regolamentazione e di un controllo che vada anche a sfruttare quanto ci viene offerto anche dagli strumenti tecnologici disponibili e fare i conti con una serie di questioni di privacy, salute e ordine pubblico". Lo ha detto Marcello Minenna, direttore dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, intervenendo al webinar 'Oltre le incertezze. Verso il riordino del gioco legale', organizzato da I-Com.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli