Minenna: "Esposizione verso debito estero è probabile causa default Argentina"

webinfo@adnkronos.com

"Uno dei fattori fondamentali alla base del nuovo probabile default del governo argentino è l'eccessiva esposizione verso il debito estero in valuta", ma il quadro macroeconomico dell'Argentina si aggrava se si allarga lo sguardo al bilancio della banca centrale, "impegnata in un'operatività non convenzionale che ha portato ad accumulare ulteriori 20 miliardi di debito atipico molto costoso a brevissimo termine". E' quanto afferma l'economista Marcello Minenna, che in una analisi pubblicata dal 'Sole 24 Ore' esamina il tema della crisi finanziaria argentina. 

La soluzione per evitare l'iperinflazione - ritiene Minenna - anche se rischia di aumentare il rischio di default, è quella di contabilizzare nel bilancio dello Stato il debito atipico che al momento è "nascosto" nei conti della banca centrale attraverso l’emissione di titoli governativi a lungo termine (eventualmente anche perpetuities)".