Minetti: «Io mi dimetto da sola (e rinuncio al vitalizio)»

VanityFair
24 luglio 2012
Pdl, Minetti: Decido io quando dimettermi, rinuncio al vitalizio

«Piuttosto che prendere un vitalizio dalla Regione Lombardia mi dimetto il giorno prima che scatti il diritto, il prossimo ottobre. Giuro». Così ha detto Nicole Minetti a Vanity Fair in un'intervista esclusiva, prima di partire per una settimana di vacanze.
«Mi stanno tutti addosso. E allora parto per Los Angeles. Tanto il Consiglio regionale sta per andare in vacanza e a quel punto le eventuali dimissioni, non potendo essere messe agli atti, non sono ricevibili. Se ne riparla a settembre».

Nicole Minetti si sente un po' presa di mira. E intanto, vende braccialetti.

La consigliera del Pdl in Regione Lombardia, parlando delle sue possibili dimissioni, aggiunge: «Decido da sola quando dare le dimissioni, non ho bisogno di ordini o pressioni. Non vogliodare a nessuno la soddisfazione di potermi rinfacciare in eterno il privilegio». E, alla domanda su possibili progetti futuri, Nicole risponde: «Rifarmi una vita, al momento, mi sembra impossibile. Le donne non mi perdonano questo posto in Regione».
 
Andare o restare? Nel dubbio, c'è chi la sostiene su Twitter con l'hashtag #nicoleresisti.

E, commentando le dichiarazioni di Daniela Santanchè che l'aveva definita «inadatta alla politica», replica: «Mi domando se è la stessa Santanchè che una volta mi paragonò a Nilde Iotti. Per carità, cambiare opinione è legittimo. Io comunque non mi sento finita. Non sono pentita di quello che ho fatto, al mio posto chiunque avrebbe risposto alla chiamata >>

Nicole Minetti si rilassa sulla spiaggia a Rimini. Guarda la gallery.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità