MINI al Lucca Comics & Games: talento e creatività

(Adnkronos) - MINI rinnova la sua partnership con Lucca Comics & Games. Si è svolto dal 28 ottobre al 1 novembre 2022 a Lucca un evento dove i protagonisti sono i giovani talenti.

Il concept principale sul quale gli studenti sono chiamati a lavorare si è basato sul tema “MINI” Big Love, ovvero amore per le persone e per l’ambiente. A tal fine i ragazzi sono stati chiamati a illustrare tramite realizzazioni digitali, il tema della sostenibilità ambientale e le inclusioni sociali.

Il manga rappresenta uno dei principali settori dell’industria editoriale giapponese proprio negli anni ’50 in Giappone, MINI ha così saputo conquistare una popolarità sempre maggiore diventando un oggetto di cult.

Storie avvincenti che rappresentano eventi più o meno realistici, il fine è quello di coinvolgere il lettore facendo sì che si interessi alle sorti dei personaggi, identificandosi in questi ultimi.

Per celebrare la partnership con Lucca Comics & Games, una MINI Elettrica ha fatto da tela a Caterina Rocchi, Direttrice Artistica di Lucca Manga School.

Una vettura giovane, agile, sicura e performante, Caterina Rocchi ha dichiarato: “Prendendo ispirazione dalla sottocultura Ita-Sha di appassionati di modding automobilistico in Giappone, ho creato due personaggi, uno per ogni fiancata, che si incontrano poi simbolicamente sul cofano nello slogan Big Love. Ita-Sha, scritto in giapponese, racchiude i simboli di “dolore” e di “macchina”, il dolore è dato dalla quantità sovra stimolante di colori e dal crine dei soggetti rappresentati, ma Ita-Sha scritto diversamente è anche la macchina italiana”.