Miniserie 'Chernobyl' senza rivali ai Bafta: incassa 7 premi

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

A dominare l'edizione 2020 dei premi Bafta (British Academy of Film and Television Arts) è stata la miniserie 'Chernobyl', realizzata da HBO e di Sky Atlantic. Alla puntuale ricostruzione del disastro nucleare 'iniziato' nell'aprile del 1986 sono andati ben sette premi, per costumi, fotografia musica, montaggio, regia, scenografia e suono.

Tutta in streaming la cerimonia che ha visto fra le premiate anche la serie 'Peaky Blinders' per il miglior trucco, giunta alla quinta stagione, 'made' in Netflix, e la serie della Bbc 'His dark materials', per i migliori effetti speciali e visivi. Il Bafta Special Award è andato a Nicky Sargent e Vikki Dunn di The Farm Group.