Ministero della Salute: "Non mangiatele"

·1 minuto per la lettura
Bio Sfogliatine al sesamo Fiorentini
Bio Sfogliatine al sesamo Fiorentini

Ennesima allerta alimentare pubblicata sul sito ufficiale del Ministero della Salute: richiamati diversi lotti di Bio Sfogliatine al Sesamo Fiorentini per il “superamento dei limiti comunitari di ossido di etilene”. Il Ministero consiglia di evitarne la consumazione.

Richiamate le Bio Sfogliatine al sesamo Fiorentini

Sono stati ritirati dal commercio diversi lotti delle Bio Sfogliatine al Sesamo di Fiorentini a causa di un rischio chimico. Sul sito ufficiale del Ministero della Salute, la data di pubblicazione del richiamo è quella del 20 febbraio 2021, nonostante la data effettiva dei controlli risalga a molto prima: si parla del 18 dicembre 2020.

I numeri di lotto

Le sfogliatine in questione sono state prodotte da Birko Srl nello stabilimento di via Marco Biagi 6 a Trofarello, Torino. Il prodotto è venduto in confezioni da 200 grammi con i numeri di lotto:

  • 60/143049,

  • 60/152840,

  • 60/164351,

  • 60/192674,

  • 20/89466,

  • 20/112110,

  • 20/116083,

  • 20/133713,

  • 20/141334,

  • 20/192565,

  • 20/229328,

  • 20/270211,

  • 20/274021.

I termini minimi di conservazione:

  • 09/04/2021,

  • 03/06/2021,

  • 01/07/2021,

  • 17/07/2021,

  • 10/08/2021,

  • 11/08/2021,

  • 16/09/2021,

  • 02/10/2021,

  • 27/10/2021.

Prodotti richiamati per presenza di ossido di etilene

Sono numerosi i prodotti richiamati e ritirati dal mercato per la presenza di ossido di etilene oltre i limiti nell’ultimo periodo. L’ossido di etilene è un gas disinfettante utilizzato per evitare la formazione di muffe. L’utilizzo è proibito in Europa, ma non in India, da cui provengono alcuni lotti di semi di sesamo utilizzati poi anche qui in Italia per la produzione di diversi prodotti. A lungo termine e ad alti dosaggi, l’ossido di etilene può risultare cancerogeno.

LEGGI ANCHE: