Ministro Dadone rinuncia alla scorta: "Fatto solo il mio dovere"

webinfo@adnkronos.com

"Credo di aver fatto solo il mio dovere. E comunque ho agito come mi sentivo, secondo la mia educazione, i miei valori. Sono io che ringrazio le forze di polizia per il loro contributo quotidiano a salvaguardia della sicurezza di tutti noi". Così in un post su Facebook il ministro della Pubblica amministrazione, Fabiana Dadone in merito alla notizia in cui viene riferito che ha rinunciato alla scorta.