Ministro Esteri Germania: grazie Ungheria, accolse rifugiati Ddr

Dmo

Roma, 10 set. (askanews) - "Oggi, 30 anni fa, l'Ungheria ha aperto i suoi confini. Non lo dimenticheremo mai. Il popolo ungherese, che stava ancora combattendo per la propria libertà, ha spianato la strada alla libertà per i rifugiati dalla DDR. Sono grato a loro di cuore - come tedesco e come europeo". Così il ministro degli Esteri della Germania Heiko Maas su Twitter.

L'apertura del confine con l'Austria, allora elettrificato, da parte dell'Ungheria nel 1989 fu la prima breccia nella Cortina di ferro e l'avvio del processo che portò anche alla caduta del Muro di Berlino.