Ministro Esteri Ungheria: redistribuzione migranti va combattuta

Mos

Roma, 18 set. (askanews) - Il refrain dall'Ungheria non cambia, anche dopo che l'Italia si è allontanata dalle posizioni di Budapest, lasciando la linea del premier Viktor Orban un po' più isolata. In un'intervista pubblicata oggi dalla Stampa, il ministro degli Esteri Peter Szijjarto ha ribadito: quella dei migranti illegali è un'"invasione", quindi i porti devono restare chiusi e l'idea della ridistribuzione attraverso quote obbligatorie dei richiedenti asilo va combattuta. (Segue)