Ministro Salute cinese in visita a Firenze alla sanità toscana -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 11 nov. (askanews) - Da circa dieci anni sono attive sul territorio toscano molte collaborazioni con la Cina in ambito sanitario, soprattutto per quanto riguarda la formazione degli operatori e gli scambi di buone pratiche.

Negli ultimi dieci anni la Asl Toscana Centro e l'AOU Senese hanno portato avanti una cospicua attività di formazione in ambito medico e sanitario con corsi brevi, a medio e lungo termine. Nelle strutture del SSR sono stati formati 1.740 professionisti cinesi: 1.440 nella AOU Senese e 300 nella Asl Toscana Centro.

L'accordo tra Regione Toscana e Health Human Resources Development Center (HHRDC), National Health Commission, PR China

Nel marzo 2017la Regione Toscana ha costituito il "Presidio affari europei e internazionali in ambito sanitario, socio-sanitario e sociale". Si tratta di un modello organizzativo che permette la messa in rete di tutti i soggetti del Sistema sanitario regionale in tema di politiche europee, risorse, bandi, iniziative e collaborazioni di respiro internazionale. All'interno della rete Presidio, coordinata dalla Regione Toscana, sono stati costituiti dei gruppi di lavoro su temi specifici di particolare interesse, quali la ricerca e l'invecchiamento sano e attivo, per il quale la Regione Toscana è Reference Site in Europa nell'ambito dell'European Innovation Partnership for Active and Healthy Aging.

(Segue)