Ministro ucraino Chernyshov: "Storica decisione Ue"

(Adnkronos) - "Ho sempre creduto nell’irreversibilità del nostro comune futuro europeo. L’Ucraina fa parte della famiglia europea. La decisione presa ieri è una decisione storica che ha aperto agli ucraini la strada verso l’Europa unita". Ad affermarlo all'Adnkronos è Oleksiy Chernyshov, il ministro ucraino per lo Sviluppo delle comunità e dei territori dopo che ieri il Consiglio Europeo ha formalmente dato il via libera alla concessione all'Ucraina lo status di Paese candidato all'ingresso nell'Ue.

"Io personalmente - sottolinea il ministro-, ho partecipato nell’ambito dei miei viaggi delle settimane scorse in alcuni paesi dell’Unione europea agli incontri con i leader e i governi di questi paesi nella promozione di tale decisione. Sono sicuro che questa decisione renderà l’Unione Europea più forte, più sostenibile, più sicura, più protetta sia dal punto di vista di difesa fisica sia dal punto di vista di sicurezza in tutti i sensi e quindi anche dal punto di vista della sicurezza alimentare", spiega ancora Chernyshov.

"Quanto tempo ci vorrà tra oggi e quel momento in cui l’Ucraina diverrà membro dell’Ue? Sì capiamo che questa non è una strada semplice, però noi aspiriamo e vogliamo proseguire questo cammino. Noi dobbiamo implementare molte riforme. E queste riforme, innanzitutto, servono a noi stessi. Sono sicuro che la riforma di decentralizzazione conclusa con successo permetterà alle comunità e alle persone di diventare delle solide fondamenta dell’associazione con l’Ue".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli