Minori, M5s: continuare lotta contro povertà

Pol-Afe

Roma, 20 nov. (askanews) - "Trent'anni fa venne adottata la Convenzione Onu sui diritti dell'infanzia. Oggi tanti passi avanti sono stati fatti, ma tanti restano da fare. In Italia un bambino su sei vive in povertà. Sicuramente politiche come il reddito di cittadinanza hanno aiutato tante famiglie a risollevarsi ma il nostro impegno continua e anche nella manovra economica abbiamo previsto tante misure. Da un lato, stiamo lavorando sul bonus bebè e sull'aumento delle risorse per gli asili nido che puntano a sostenere il welfare familiare. Non bisogna mai dimenticare che il benessere dei bambini passa per forza di cose dal benessere delle famiglie. Dall'altro lato, stiamo lavorando per sostenere politiche per la scuola, contro la dispersione scolastica. La battaglia per garantire il benessere dei bambini, di tutti i bambini, non deve fermarsi. Mai". Così, in una nota congiunta, i componenti del MoVimento 5 Stelle in Commissione Infanzia e Adolescenza.