Mirabelli (Pd): primo partito previene infiltrazioni mafia in liste

Pol/Bac

Roma, 18 nov. (askanews) - "Con l'articolo 20 bis dello Statuto approvato ieri dall'Assemblea nazionale, il PD si impegna a rispettare il codice di autoregolamentazione approvato dalla commissione Antomafia nella definizione delle candidature a qualsiasi livello e a pubblicizzare le liste prima della presentazione per garantire il massimo di trasparenza". Lo scrive su Facebook il senatore Franco Mirabelli, vice presidente dei senatori dem e capogruppo Pd in commissione Antimafia.

"Con questo atto - aggiunge - il Pd diventa il primo partito a formalizzare una norma chiara per garantire la trasparenza delle proprie liste e prevenire infiltrazioni. È una scelta nè semplice nè scontata che dimostra, ancora una volta, che per noi la lotta alle mafie e l'impegno per combattere il malaffare nella politica sono una priorità. Trasparenza e regole chiare sono necessarie se si vuole ridare credibilità alla politica e alle istituzioni. Sono orgoglioso che il Pd abbia avuto il coraggio per primo di fare questa scelta".