Miss Italia 2019, eletta Carolina Stramare con il 36% delle preferenze

miss italia 2019

Miss Italia 2019 è Carolina Stramare, Miss Lombardia. Si è conclusa ieri sera a Jesolo l’80esima edizione del celebre concorso che ha eletto la più bella d’Italia. Da oggi Carolina subentrerà a Carlotta Maggiorana, fino a ieri Miss Italia in carica. Nata a Genova, Carolina vive a Vigevano. A luglio dell’anno scorso ha perso la madre, e dal palco di Jesolo ha ringraziato i nonni, seduti tra tra il pubblico. La giovane era data per favorita, ma nel corso della puntata era stata eliminata. La giuria delle “Miss storiche” però ha avuto la possibilità di riportare in gara una concorrente, e la scelta è ricaduta proprio su Carolina: il televoto ha fatto resto.

Miss Italia 2019, il ritorno in Rai

Dopo ben 6 anni su La7, Miss Italia è tornato sulla Rai e lo ha fatto in grande stile per festeggiare gli 80 anni di vita del concorso. La puntata finale si è chiusa all’1 e 30 di notte con l’elezioni di Carolina Stramare, che al televoto ha sbaragliato Sevmi Tharuka Fernando, nei giorni scorsi al centro di insulti razzisti, e Serena Petralia. Alla puntata finale hanno preso parte 80 miss, diventate poi 40, 20, 10 e infine 3.

Miss Italia 2019, chi è Carolina

Un metro e 80 di altezza, Carolina studia all’Accademia di Belle Arti di Sanremo e lavora come modella. “Eravamo tutte e 80 bellissime, tutte con qualcosa di particolare. Ringrazio la giuria del ripescaggio” ha commentato al termine della puntata. Molto dinamica, la giovane pratica diversi sport, tra cui equitazione a livello agonistico: “Nuoto è lo sport più completo per mantenersi in forma e quando le giornate lavorative mi appesantiscono mi piace andare a correre per scaricare la tensione. Adoro gli animali, specialmente i cavalli, per questo anche nei giorni in cui non ho lezione amo passare parte delle mie giornate in maneggio, strigliare i cavalli, seguire i bambini più piccoli“.

Le critiche di Laura Boldrini

Nella giornata della finale del concorso, l’ex presidente della Camera, Laura Boldrini, ha fortemente criticato la Rai: “La Rai vuole fare i concorsi per le ragazze? Bene, faccia quelli per regolarizzare il personale precario che lavora in azienda, altro che quelli di bellezza“.