Miss Mosca, l'assegno di divorzio dal sultano è stellare

Miss Mosca e il sultano della Malesia prima del divorzio. Fonte: Instagram


La top model russa Oksana Voevodina ed ex Miss Mosca potrebbe ottenere un assegno di divorzio letteralmente astronomico. Al suo ex, che è niente meno che Muhammad V, uno dei sultani della Malesia, ha chiesto infatti "8 milioni di sterline per il mantenimento della sua villa londinese e un bonifico mensile pari perlomeno a 24mila sterline".

Il sultano, 50 anni, sarebbe quindi impegnato in un'aspra battaglia legale per tentare di portare al minimo le richieste dell'ex moglie, 23 anni più giovane di lui. Le richieste sarebbero state così numerose che, riportano alcuni rumours, il re avrebbe detto a un certo punto ai suoi sottoposti: "Chi crede che io sia, Bill Gates forse?".



Ma poco importa alla bella Miss Mosca, che secondo il Mail Online avrebbe chiesto, oltre alla casa a Londra, anche un altro appartamento nella capitale russa e il mantenimento per il figlio Leon.

E pensare che, per sposarla, il sultano aveva persino deciso di abdicare. Ma la coppia ha divorziato solo sei mesi dopo il matrimonio - quello stesso matrimonio che aveva decisamente sconvolto l'opinione pubblica malese, che mai avrebbe immaginato che il proprio principe prendesse in moglie una donna non reale e, per di più, neanche connazionale.

Insomma, quel matrimonio, per Muhammad, è stato un danno e una beffa: dopo aver chiesto il divorzio per aver scoperto la verità sul passato della moglie, che - secondo the Sun - avrebbe partecipato a un reality show televisivo con un nome falso in cui si sarebbe "scatenata in una piscina" e avrebbe intrattenuto rapporti sessuali con un altro concorrente, ora il sultano si ritrova pure a dover fare i conti con richieste di assegni dalle cifre esorbitanti.


GUARDA IL VIDEO: Ecco Tanya, ex Miss Russia e nuova fidanzata di Lapo Elkann