Missile caduto in Polonia, proseguono le indagini

Sono in corso le indagini per capire come un missile vagante sia atterrato in territorio polacco questo martedì. Ma secondo il Segretario di Stato americano Antony Blinken, il responsabile dell'incidente è uno solo: "Qualunque sia la conclusione finale, conosciamo già il responsabile di questo tragico incidente: la Russia", ha detto il capo della diplomazia Usa.

Il presidente polacco Andrzej Duda ha affermato che la partecipazione dell'Ucraina alle indagini deve avvenire nel rispetto del diritto internazionale. Se i funzionari di Kiev volessero vedere come sta procedendo l'indagine, le autorità polacche sarebbero in grado di mostrarglielo, ma per quanto riguarda la partecipazione diretta, l'accesso a documenti e a informazioni, questo richiede "una base legale concreta".

La guerra alle porte

Intanto nella zona in cui il missile ha ucciso due persone martedì, gli abitanti di Przewodow si sono detti scioccati dal fatto che la guerra sia entrata nelle loro vite.

"Non ci aspettavamo questo tipo di evento, anche se gli incidenti capitano, soprattutto quando c'è una guerra a sei chilometri dal nostro villaggio. Questo tipo di incidente può accadere in qualsiasi momento", spiega Ewa Byra, direttrice della scuola di Przewodow.

I leader occidentali si muovono per allontanare i timori di una pericolosa escalation, affermando che l'esplosione è stata probabilmente un incidente. Gli Stati Uniti e la Nato sostengono la valutazione di Varsavia, secondo cui il missile mortale è stato probabilmente lanciato dall'Ucraina. Ma Kiev continua a puntare il dito contro Mosca.