Missile sul centro commerciale di Kremenchuck: Zelenskiy diffonde le immagini

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy diffonde le immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso del centro commerciale di Kremenchuk, colpito da un attacco missilistico russo lunedì 27 giugno.

Almeno 18 persone sono rimaste uccise e più di 1.000 persone si trovavano all’interno dell’edificio quando è stato colpito.

Zelenskiy accusa il Cremlino di aver provato a “uccidere quante più persone”, mentre Mosca sostiene di aver colpito un vicino deposito di armi e che il centro commerciale era vuoto.

L’agenzia Reuters è stata in grado di verificare la posizione della telecamera di sicurezza stabilendo che il filmato è stato girato a circa 100 m a est del centro commerciale e che i dettagli dell’edificio presenti nel video corrispondono alle immagini satellitari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli