Missili a lungo raggio Usa per Kiev supererebbero "linea rossa" - Russia

Aerei Su-25 volano in formazione alle spalle del Cremlino durante la preparazione della parata per il Giorno della Vittoria, che commemora la vittoria dell'Unione Sovietica sulla Germania

MOSCA (Reuters) - Il ministero degli Esteri russo ha detto che se gli Stati Uniti decidessero di fornire a Kiev missili a lungo raggio per i sistemi Himars - di fabbricazione statunitense e usati dall'Ucraina - Washington supererebbe una "linea rossa" e diventerebbe "una parte del conflitto".

In un briefing, la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova ha aggiunto che la Russia "si riserva il diritto di difendere il proprio territorio".

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Francesca Piscioneri)