Missioni: Serracchiani, 'ora in Libia maggiore impegno dell’Europa'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 lug. (Adnkronos) – "Il voto della Camera sul rifinanziamento delle missioni internazionali del nostro Paese conferma la scelta strategica del multilateralismo e dell’impegno italiano nel mondo, con il coinvolgimento di quasi diecimila nostri militari, per favorire processi di pacificazione e stabilizzazione nelle aree di conflitto". Così la capogruppo Pd alla Camera, Debora Serracchiani.

E’ nostra salda convinzione che, al di là del ruolo che ogni nazione può e deve svolgere nel nome della democrazia, della difesa dei diritti delle persone e della stessa propria sicurezza vada sempre più favorita e sostenuta una responsabilizzazione dell’Europa, in particolare sulla frontiera mediterranea".

"Per questo abbiamo chiesto che vengano trasferiti dall’Italia alla missione a guida europea i compiti di formazione e addestramento della Guardia costiera libica nella convinzione che questo ulteriore passo dell’Ue sul fronte libico renderà ancora più forte l’azione in difesa delle donne e degli uomini vittime di violenze e soprusi che non deve essere secondaria rispetto all’impegno per il rafforzamento delle istituzioni e la ricostruzione del tessuto economico e sociale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli