Mistero nel Parmense: spariti 50 gatti. La denuncia: "Sono usciti e mai più tornati a casa"

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Goran Tomasevic
REUTERS/Goran Tomasevic

E' giallo nel Parmense sulla sorte di cinquanta gatti domestici spariti nel nulla tra il mese di maggio e oggi. A lanciare l'allarme è stata una veterinaria, che ha precisato che tutti i felini erano abituati a stare in casa, anche se i proprietari ogni tanto li facevano uscire. Il fatto è avvenuto nella zona di Santa Maria del Piano, nel comune di Lesignano Bagni, in provincia di Parma. 

LEGGI ANCHE: Roma, appello ASTA: è emergenza gatti. Abbandoni aumentati del 20%

"I gatti sono usciti e non sono più tornati", ha denunciato la veterinaria Luana Giusti. Impossibile che siano scappati tutti. "Qualcuno deve averli presi", hanno detto alcuni tra i proprietari. Escluso il furto per poter rivendere i felini: nessuno tra i gatti era considerato di razza pregiata, nessuno aveva il pedigree. Ma tutti avevano una famiglia che li amava e che adesso li cerca disperatamente.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Fusa, balzi, papille gustative... Ecco 10 stranezze sui gatti

LEGGI ANCHE: Il veterinario, "per cani e gatti attenti a scottature e aria condizionata"

Escluso anche che tutti i gatti siano stati investiti e, di conseguenza, che siano morti a causa di incidenti stradali. Infatti, in tutto questo tempo nessuno ha mai trovato un gatto morto sulla strada. "Capita quasi sempre di sera", ha spiegato la veterinaria Giusti, "a volte spariscono anche due o tre gatti nelle stesse ore. Ma nessuno ha mai notato nulla di strano".

LEGGI ANCHE: Troppi cani in casa della vicina, s'incatena davanti al municipio

C'è qualcuno che, per motivi ancora sconosciuti, va a caccia di gatti? Qualche anno fa, sempre nella stessa zona, i carabinieri avevano individuato una persona che rubava i gatti per utilizzarli negli allenamenti dei cani da combattimento. Ma sembra che in queste nuove sparizioni le lotte tra cani non c'entrino. Sul caso stanno indagando i carabinieri.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Il tuo gatto è felice? Te lo dice una app

LEGGI ANCHE: Cliomakeup in lacrime per il gatto Oscar: "Ha una malattia incurabile"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli