Mistero Nordcorea: linea dura su coronavirus, ma qual'è situazione? -4-

Mos

Roma, 13 feb. (askanews) - Non è chiaro, dal dispaccio, a chi sia diretto l'ordine di quarantena, ma in epidemie passate - come la SARS ed Ebola - la Corea del Nord mise in quarantena tutti coloro che entravano nel Paese. D'altronde è assai presumibile, tuttavia, che la situazione in Corea del Nord sia peggiore di come Pyongyang vuole rappresentare.

Ci sono segnali che lo fanno pensare. Per esempio, lo scorso 8 febbraio ricorreva il 72mo anniversario della fondazione dell'Esrcito del popolo, occasione solitamente celebrata con una grande parata, alla presenza del leader. Quest'anno l'agenzia di stampa ufficiale KCNA non ne ha dato notizia, cioè sostanzialmente la parata non c'è stata. E, in un commento, il Rodong sinmun ha parlato di "gravi difficoltà" per le forze armate, senza precisare quali e senza attaccare per queste i nemici di sempre. (Segue)