Mistress Lady Demonique candidata per Azione: la reazione di Calenda

Mistress Lady Demonique candidata per Azione: la reazione di Calenda (Photo by Gloria Imbrogno/LiveMedia/NurPhoto via Getty Images)
Mistress Lady Demonique candidata per Azione: la reazione di Calenda (Photo by Gloria Imbrogno/LiveMedia/NurPhoto via Getty Images)

La mistress conosciuta come Lady Demonique si è candidata con il partito "Azione" di Carlo Calenda ed è diventata un caso politico. La sua candidatura è prevista alle prossime elezioni comunali di Como, nella lista 'Agenda Como 2030'. Doha Zaghi, questo il vero nome della 31enne 'Lady Demonique', è una mistress protagonista online di video hot.

La lista sostiene la candidatura a sindaco di Barbara Minghetti (esponente di una lista civica e sostenuta dal centrosinistra), ed esprime candidati di Azione, Italia Viva, +Europa e Volt.

GUARDA ANCHE - Chi è Carlo Calenda

Zaghi, in particolare, è espressione di Azione, il movimento di Carlo Calenda. "Qual è il problema? - ha affermato Zaghi - Non sono una pornostar. Sono solo pregiudizi. Ho diverse amiche in Germania psicologhe che fanno anche la mia stessa professione. E così in America ci sono famose 'dominatrici' con impegni importanti in politica".

La vicenda è in evoluzione perché Calenda, in un tweet pubblicato domenica ha affermato: "Ragazzi, scherzi a parte, come ovvio non conoscevo i trascorsi della signora in questione. Se si trattasse di fatti privati nulla questio, ma direi che non ci sono i presupposti perché sia una candidata di Azione".

Dall'altra parte, la candidatura è invece difesa dalla stessa Barbara Minghetti: "Doha ha contribuito con serietà e ricchezza di proposte al nostro lavoro sul programma. Capisco il bisogno di colorare la campagna elettorale, ma sarebbe bello che nel 2022 ci concentrassimo su cose serie" e anche la lista Agenda Como ha espresso solidarietà: "Le scelte delle persone nella loro vita privata appartengono a un'altra sfera rispetto all'esercizio costituzionale dei diritti politici. E non devono certo impedire di portare un contributo costruttivo alla comunità civile cui apparteniamo. Questo significa essere liberali".

GUARDA ANCHE - Quali sono le fantasie sessuali più comuni tra le donne?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli